PERCHE’: perché le notizie, anche quelle molto importanti, trasmesse dai giornali e dai vari canali televisivi, “spariscono” dopo qualche giorno e di loro non si sa più nulla?

 

RISPOSTA: siamo continuamente sommersi da segnalazioni di problemi (giornali, televisioni, …) che aumentano le nostre preoccupazioni.

I problemi “fanno notizia” per qualche giorno, poi i mezzi d’informazione ne abbandonano la trattazione. Perciò i problemi vengono evidenziati, ma se non sono risolti rapidamente, gli italiani non vengono informati se hanno avuto una conclusione.

 

Viene il dubbio che ci sia solo la volontà di “segnalare i problemi”, per far vedere agli italiani che c’è l’attenzione per scoprirli, ma che non ci sia anche la volontà di “segnalare se e quando siano stati risolti”. In questo modo gli italiani verrebbero gabbati: notano l’attenzione per scoprire ciò che non funziona, ma tutto finisce lì!

 

I mezzi d’informazione (giornali, televisioni, …), obbligatoriamente, dovrebbero compilare due elenchi (uno nazionale e uno locale) dei principali problemi che hanno segnalato e che rimangono sospesi.

Gli elenchi dovrebbero essere pubblicati sui giornali, televisioni, …, ad esempio una volta al mese.

I problemi dovrebbero essere mantenuti negli elenchi fino a quando trovano conclusione, che ovviamente dovrebbe essere indicata.

Gli italiani hanno il diritto di sapere come e quando si sono conclusi, o non si sono conclusi, i vari problemi che sono stati segnalati.

Sondaggio

Ti piace questo contenuto?

SI (9)
82%

NO (2)
18%

Voti totali: 11

 

 

PERCHE’: perchè le segnalazioni dei problemi “spariscono quasi contemporaneamente” da tutti i mezzi d’informazione?

 

RISPOSTA: le segnalazioni dei problemi, anche quelli molto importanti, come si può notare, dopo qualche giorno spesso “spariscono quasi contemporaneamente” da “tutti” i mezzi d’informazione.

C’è forse “una regia superiore” che li obbliga a comportarsi “tutti” nello stesso modo?

Se fosse vero, sarebbe una notevole limitazione al diritto d’informazione.

Sondaggio

Ti piace questo contenuto?

SI (3)
100%

NO (0)
0%

Voti totali: 3

 

 

PERCHE’: perchè in una nazione, che è sinonimo di libertà di stampa, sembra che i giornali non possano criticare troppo i comportamenti del Governo?

 

RISPOSTA: tempo fa abbiamo letto un articolo riguardante i giornali pubblicati in una nazione che è sinonimo di libertà di stampa. Nell’articolo veniva spiegato che il Governo di questa nazione invia ogni giorno ai giornali le notizie che lo riguardano.

L’articolo aggiungeva che se un giornale era “troppo contro il Governo”, il Governo poteva smettere di inviare le notizie al giornale, causando un grosso problema al giornale, perché questo sarebbe costretto a cercare quelle notizie da altre fonti.

Se fosse vero, sarebbe una notevole limitazione alla libertà di stampa.

Da noi, com’è la situazione?

Sondaggio

Ti piace questo contenuto?

SI (3)
100%

NO (0)
0%

Voti totali: 3